200, ma anche 20

200, ma anche 20 è lo spettacolo inedito che gli Oblivion porteranno in scena nell’ambito di ‘Duse 200’, il programma speciale di iniziative per i duecento anni dello storico palcoscenico di Bologna.

Lo spettacolo, pensato appositamente per festeggiare due secoli del Duse, il “salotto buono della città, sarà allo stesso tempo l’occasione per ricordare i venti anni dal primo spettacolo degli Oblivion, che fu proprio sul palco bolognese.

Per questo doppio anniversario, Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli non saranno da soli sul palco, ad intervistarli ci sarà infatti Paolo Scotti, il vero responsabile del ciclone Oblivion, colui che li ha fatti uscire dall’anonimato traghettandoli dal successo di YouTube ai più prestigiosi palcoscenici italiani.

Grazie alla formula dell’intervista-show, infatti, gli Oblivion ripescheranno dagli archivi i brani di alcuni tra i più grandi interpreti della canzone comico-parodistica e del teatro canzone, da Rodolfo De Angelis a Petrolini, dal Trio Lescano al Quartetto Cetra, fino a Giorgio Gaber.

Grandi maestri che sono stati, loro malgrado, ispiratori del percorso creativo del quintetto che si è imposto al grande pubblico distruggendo e “mashuppando” i capolavori altrui.

Capolavori vecchi e nuovi perché insieme ai Cetra e Gaber ci saranno anche i Queen, Mengoni, Mahmood, Elodie e tanti altri in un continuo ritorno al futuro musicale dove la contaminazione non ha limiti.

Sarà una serata piena di scoop sconcertanti, momenti romantici, parodie impossibili, raccontano gli artisti, che svelerà finalmente il ruolo degli Oblivion nel declino del teatro italiano. Dopo 200 anni di grande spettacolo macchiati da 20 di cialtroneria canterina, è giunto il momento di riconciliarsi con il tempio sacro, grazie a una catarsi tutta da ridere

Gli Oblivion

***

Lo spettacolo è parte del progetto DUSE 200  un ciclo di iniziative che il Teatro Duse ospiterà, da settembre a dicembre 2023, per festeggiare due secoli di spettacolo dal vivo.

venerdì 06 ottobre 2023 | ore 21

AGIDI

Oblivion

con Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli

e con Paolo Scotti

La durata dello spettacolo è di 1 ora e 20 minuti senza intervallo

InteroRidotto
platea20 euro18 euro
prima galleria e palchi16 euro14 euro
prima galleria con visibilità ridotta12 euro10 euro
seconda galleria12 euro10 euro

La riduzione Ridotto è riservata agli abbonati e sostenitori del Teatro Duse

BIGLIETTERIA

Dal martedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.
APERTURE STRAORDINARIE: Lunedì 11, 18 e 25 marzo dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.
CHIUSURE: Sabato 30, domenica 31 marzo e lunedì 1 aprile

Per informazioni è sempre attiva la mail biglietteria@teatroduse.it.