CALCIOBALILLA

Trama

Qualcuno, forse, si potrà ricordare di questo spettacolo già portato in scena nel 1992 dagli stessi attori. Ebbe un grande successo e fu segnalato come uno degli spettacoli più comici di quel periodo.

Mantenendo la stessa struttura, idea ed irresistibile comicità, lo spettacolo è stato recuperato e riaggiornato. Nel retro di un bar, Toschi Maurizio, detto Mastroianni, e Stanzani William, detto Baciami, stanno per ingaggiare una grande sfida a calcio balilla, sotto gli occhi annoiati di un pensionato che seguirà la partita segnando i punti e raccogliendo le esternazioni e le follie dei protagonisti della partita con aria ineffabile. I due contendenti rappresentano due tipologie diverse dei frequentatori da bar: uno colto, poetico, romantico, sensibile fin troppo al fascino femminile, l’altro ruvido, grezzo, dai modi spicci, castigamatti, a suo dire, delle donne. Fra teorie, litigate, prese in giro, comici racconti, balle, sogni e speranze, la partita passerà in secondo piano per lasciare campo ad una travolgente comicità. Fino ad arrivare ad un colpo di scena finale.

Il testo è di Giorgio Comaschi e di Giovanni Egidio, responsabile delle pagine bolognesi di Repubblica.

La durata dello spettacolo è di 1 ora e 20 minuti senza intervallo

martedì 24 gennaio 2017 | ore 21

Giorgio Comaschi

di Giorgio Comaschi e Giovanni Egidio

con Giorgio Comaschi e Marcello Foschini

regia Giorgio Comaschi

Biglietteria

Biglietteria telefonica (051 231836)
dal 15 ottobre al 12 novembre 2021 dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13.


Apertura al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle ore 19 e da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.