Fantateatro | La regina delle nevi

La regina delle Nevi è lo spettacolo di Fantateatro, scritto e diretto da Sandra Bertuzzi, il cui incasso sarà devoluto alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris, innovativa struttura pubblica di assistenza e ricerca sul coma dell’Asl di Bologna, voluta dalla onlus ‘Gli amici di Luca’ e sostenuta dal Comune felsineo.

Lo spettacolo, liberamente ispirato alla fiaba dello scrittore danese Hans Christian Andersen e immerso nella magica atmosfera del Natale, catapulta grandi e piccini nei luoghi incantati del Regno delle Nevi, grazie a magiche scenografie, incantevoli effetti teatrali e danze mozzafiato.

La storia inizia con un malvagio troll, creatore di uno specchio che, da un lato, fa sparire tutto ciò che di bello si specchia in esso e, dall’altro lato, deforma e accentua la cattiveria. A causa di un incidente, lo specchio si rompe. I mille frammenti vengono dispersi per il mondo, entrando negli occhi e nei cuori degli esseri umani. Protagonisti dell’avventura sono Kay e Gerda, due bambini amici per la pelle. Un giorno un frammento dello specchio malvagio entra nell’occhio di Kay. Da quel momento Kay diventa cattivo, con tutti, persino con Gerda. Successivamente, mentre Kay gioca con lo slittino nella piazza del paese, si attacca alla slitta della Regina delle Nevi e viene trascinato via.

La regina lo incanta con un bacio, facendogli perdere la memoria e impedendogli di avvertire il freddo. Gerda, disperata per la scomparsa di Kay, affronterà mille avventure per cercare il suo amico del cuore e liberarlo dal sortilegio della perfida Regina delle Nevi.

venerdì 06 gennaio 2023 | ore 17

ALTO MUSIC

Compagnia Fantateatro

scritto e diretto da SANDRA BERTUZZI

spettacolo a favore della CASA DEI RISVEGLI LUCA DE NIGRIS

La durata dello spettacolo è di 1 ora e 15 minuti senza intervallo

interounder 18
posto unico24 euro19 euro

Lo spettacolo non può essere inserito nell’abbonamento DUSElibero

BIGLIETTERIA

La biglietteria del teatro è aperta dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da 30 minuti prima degli spettacoli.