Ricercare sempre

incontro con Federico Faggin

  • Federico Faggin | Ricercare sempre - Teatro Duse Bologna

Dall’invenzione del microprocessore a quella del touchscreen – incontro con Federico Faggin, lo Steve Jobs italiano.

“Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione”: Federico Faggin cita nel suo libro Silicio questa frase di Hegel ricordando quando, aveva 11 anni, riuscì a fare volare un aeroplanino da lui costruito.

Tutta la sua storia racconta l’approfondirsi e il maturarsi della passione per la realtà: l’invenzione del microprocessore, della memoria RAM, del touchscreen, …, l’intrapresa di innumerevoli start up, la scoperta della coscienza.

Premiato dal presidente Obama con la Medaglia Nazionale per la Tecnologia e l’Innovazione, le sue invenzioni e il suo continuo ricercare sono dentro ad oggetti che quotidianamente usiamo.

Incontrarlo – in occasione della pubblicazione dell’autobiografia Silicio (Mondadori, 2019) – è l’occasione per un confronto con una grande passione, con realizzazioni straordinarie e un ricercare che non finisce.

Introduce Paolo Vestrucci.

L’evento è promosso dall’Associazione Culturale Incontri Esistenziali (www.incontriesistenziali.org) e da NIER Ingegneria (www.niering.it) con il patrocinio dell’Università di Bologna.

 

Per informazioni scrivere a segreteria@incontriesistenziali.org

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

mercoledì 09 ottobre 2019 | ore 21:00

Fuori cartellone

Associazione Culturale Incontri Esistenziali, NIER Ingegneria

Federico Faggin

Lo spettacolo non può essere inserito nell’abbonamento DUSElibero

Biglietteria

BIGLIETTERIA CHIUSA da giovedì 12 marzo.
Per maggiori informazioni resta operativo l’indirizzo e-mail biglietteria@teatroduse.it.