Giovanna d’Arco

  • Giovanna d'Arco | Monica Guerritore - Teatro Duse Bologna

Monica Guerritore torna ad indossare l’armatura di Giovanna D’Arco, facendo rivivere il suo personaggio nella nostra epoca. Compagna di ribellione e speranza di Che Guevara, del giovane cinese che a piazza Tien An Men ferma col suo corpo un carro armato, di uomini e donne che lottano in nome della libertà. Le proiezioni che accompagnano tutto lo spettacolo mostrano i volti terribili dei giudici del film di Dreyer, presenti e giudicanti contrapporsi al sogno di Martin Luther King e testimoniano come si levino alte in ogni tempo le voci contro il Potere. La partitura musicale, di grande importanza, accosta nella massima libertà i Carmina Burana di Orff all’Adagio per Archi di Barber, i Queen a Tom Waits, creando quella risonanza emotiva che permette di accompagnare Giovanna d’Arco alla sua morte senza rimanerne distanti. Dimenticando l’immagine tramandata, Giovanna è viva attraverso gli Atti del Processo, visionaria e poetica nei versi di Maria Luisa Spaziani, reale nel racconto di Cardini e sarà il De Immenso che Giordano Bruno scrive prima di essere messo a morte a dare parole alla sua chiamata.

“A 10 anni di distanza sferzo il mio corpo e il mio cuore perché restituiscano ancora una volta sul palcoscenico la forza immensa del suo coraggio. Quello di cui noi tutti abbiamo bisogno”.
Monica Guerritore

giovedì 22 novembre 2018 | ore 21:00

Compagnia Umberto Orsini in collaborazione con Parmaconcerti

Monica Guerritore

scritto e diretto da Monica Guerritore

video proiezioni Enrico Zaccheo

progetto luci Pietro Sperduti

capo elettricista Marco Marcucci

Gradimento del pubblico

(90%)

Biglietteria

Biglietteria telefonica (051 231836)
dal 15 ottobre al 12 novembre 2021 dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13.


Apertura al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle ore 19 e da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.