Giovanna d’Arco

  • Giovanna d'Arco | Monica Guerritore - Teatro Duse Bologna

Monica Guerritore torna ad indossare l’armatura di Giovanna D’Arco, facendo rivivere il suo personaggio nella nostra epoca. Compagna di ribellione e speranza di Che Guevara, del giovane cinese che a piazza Tien An Men ferma col suo corpo un carro armato, di uomini e donne che lottano in nome della libertà. Le proiezioni che accompagnano tutto lo spettacolo mostrano i volti terribili dei giudici del film di Dreyer, presenti e giudicanti contrapporsi al sogno di Martin Luther King e testimoniano come si levino alte in ogni tempo le voci contro il Potere. La partitura musicale, di grande importanza, accosta nella massima libertà i Carmina Burana di Orff all’Adagio per Archi di Barber, i Queen a Tom Waits, creando quella risonanza emotiva che permette di accompagnare Giovanna d’Arco alla sua morte senza rimanerne distanti. Dimenticando l’immagine tramandata, Giovanna è viva attraverso gli Atti del Processo, visionaria e poetica nei versi di Maria Luisa Spaziani, reale nel racconto di Cardini e sarà il De Immenso che Giordano Bruno scrive prima di essere messo a morte a dare parole alla sua chiamata.

“A 10 anni di distanza sferzo il mio corpo e il mio cuore perché restituiscano ancora una volta sul palcoscenico la forza immensa del suo coraggio. Quello di cui noi tutti abbiamo bisogno”.
Monica Guerritore

giovedì 22 novembre 2018 | ore 21:00

Compagnia Umberto Orsini in collaborazione con Parmaconcerti

Monica Guerritore

scritto e diretto da Monica Guerritore

video proiezioni Enrico Zaccheo

progetto luci Pietro Sperduti

capo elettricista Marco Marcucci

Gradimento del pubblico

(90%)

Biglietteria

DA LUNEDÌ 2 SETTEMBRE 2019:
dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle 19 
e da un'ora prima dell'inizio degli spettacoli