La Merda

Dopo aver vinto l’oscar del teatro europeo e registrato un enorme successo di pubblico e critica in tutto il mondo (dall’Europa al Brasile, dall’Australia al Nord America) a più di dieci anni di distanza dal suo debutto, il poetico flusso di coscienza sulla condizione umana, il fenomeno che ha da tempo rotto i confini del teatro e viene accolto quasi fosse un concerto rock torna alla sua dimensione live tour, sia nelle grandi città che nelle sperdute periferie e province.

La Merda si manifesta come uno stream of consciousness dove, in poesia, si scatena la bulimica e rivoltante confidenza pubblica di una ‘giovane’ donna ‘brutta’ che tenta con ostinazione, resistenza e coraggio di aprirsi un varco nella società delle Cosce e delle Libertà.

La Merda ha come spinta propulsiva il disperato tentativo di districarsi da un pantano o fango, ultimi prodotti di quel genocidio culturale di cui scrisse e parlò Pier Paolo Pasolini all’affacciarsi della società dei consumi. Quel totalitarismo, secondo Pasolini, ancor più duro di quello fascista poiché capace di annientarci con dolcezza.

lunedì 03 marzo 2025 | ore 21

FRIDA KAHLO PRODUCTIONS (MILANO) CON PRODUZIONI FUORIVIA (TORINO) RICHARD JORDAN PRODUCTIONS (LONDON) IN COLLABORAZIONE CON SUMMERHALL (EDINBURGH) E TEATRO VALLE OCCUPATO (ROMA) DIRETTORE TECNICO GIORGIO GAGLIANO

Silvia Gallerano

di CRISTIAN CERESOLI

direttore tecnico GIORGIO GAGLIANO

InteroRidottoMini
platea29 euro26,50 euro23,50 euro
prima galleria e palchi25 euro23 euro20,50 euro
prima galleria con visibilità ridotta21 euro19 euro18 euro
seconda galleria21 euro19 euro18 euro
BIGLIETTERIA

Dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli
Per informazioni è sempre attiva la mail biglietteria@teatroduse.it