La Traviata

Opera in tre atti di Giuseppe Verdi

Dopo Rigoletto e Il Trovatore, Orchestra Senzaspine porta in scena La Traviata, concludendo così le rappresentazioni della cosiddetta “trilogia popolare” di G. Verdi. La regia è sempre di Giovanni Dispenza, con la direzione del Maestro Matteo Parmeggiani.

Valorizzare la tradizione operistica italiana prendendosi cura del destinatario, quindi annullare il confine tra artista e spettatore avvicinandolo alla conoscenza e alla comprensione della musica, il canto e il teatro in generale, è anche in questo caso la missione che caratterizza il lavoro sull’opera lirica dell’Orchestra Senzaspine.

Una messa in scena anticonvenzionale grazie anche ai disegni dell’illustratore e scenografo Andrea Niccolai che trasformerà, anche quest’anno, l’opera in una grande graphic novel. Le immagini, animate dal videomaker Daniele Poli, verranno proiettate sullo sfondo del palcoscenico per rendere l’Opera accessibile e leggibile al maggior numero di utenti possibili.

La sopratitolazione, curata dall’istituto FIADDA Emilia Romagna in collaborazione con Senzaspine, sarà presente nelle scenografie illustrate per garantire la comprensibilità dell’opera lirica anche a persone non udenti.

venerdì 29 novembre 2024 | ore 20.30

sabato 30 novembre 2024 | ore 20.30

domenica 01 dicembre 2024 | ore 17

Orchestra Senzaspine

Orchestra Senzaspine

direttore M° Matteo Parmeggiani

regia Giovanni Dispenza

in coproduzione con Associazione XXI secolo e Premio Fausto Ricci

in collaborazione con Fondazione Pavarotti, il Coro Lirico Sinfonico Colsper

interoridottominiunder12
platea e prima galleria30 euro27 euro24 euro7 euro
seconda galleria15 euro13,50 euro12 euro4 euro
BIGLIETTERIA

Dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli
Per informazioni è sempre attiva la mail biglietteria@teatroduse.it