LO SGUARDO DELL’IMPERATRICE

omaggio a Pina Bausch attraverso le creazioni dei suoi danzatori

Certe cose si possono dire con le parole, altre con i movimenti, ma ci sono anche dei momenti in cui si rimane senza parole, completamente perduti e disorientati, non si sa più che cosa fare. A questo punto comincia la danza

Che cosa hanno generato le esperienze nel Tanztheater Wuppertal? C’è un mondo di segni, o uno stile, definibile come un peculiare patrimonio di Pina Baush? Sono questi gli interrogativi fondamentali posti dal progetto ” Lo Sguardo dell’Imperatrice – Eredità Wuppertal”, piccola maratona di coreografie firmate da ballerini del Tanztheater Wuppertal: l’italiano Damiano Ottavio Bigi e il colombiano Jorge Puerta Armenta. Pur nelle differenze, vi si scorgerà la memoria di Pina: il suo humour, la sensualità dei suoi movimenti, l’orientamento della danza come viaggio nell’io e una particolare relazione con musica e spazio come l’adozione del gesto quotidiano nel tessuto coreografico, trasversalità dei linguaggi, immaginario onirico e annullamento del diaframma tra il dentro e il fuori del teatro, idea del corpo scenico come erogatore di emozioni.

Le Performance

Damiano Ottavio Bigi
CITTADELLA
coreografia DAMIANO OTTAVIO BIGI
musiche DOCTOR FLAKE e AMON TOBIN

Pablo Aran Gimeno
AT 17 CENTIMETERS ABOVE THE FLOOR
coreografia JORGE PUERTA ARMENTA
suono JORGE PUERTA ARMENTA

 

giovedì 06 aprile 2017 | ore 21

Daniele Cipriani Entertainment con Leonetta Bentivoglio e Ninni Romeo

Damiano Ottavio Bigi e Pablo Aran Gimeno

Hashtag ufficiali

#DUSEdanza #PinaBaush

ERA INCLUSO IN

DUSEdanza

Biglietteria

Biglietteria telefonica (051 231836)
dal 15 ottobre al 12 novembre 2021 dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13.


Apertura al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle ore 19 e da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.