Orchestra Senzaspine | IL SIGNOR BRUSCHINO

Opera in un atto di Gioachino Rossini

Lo spettacolo, con la regia di Lorenzo Mariani, è prodotto dall’Accademia Musicale Chigiana di Siena all’interno del progetto Chigiana OperaLab, laboratorio di teatro musicale avviato nel 2019all’interno dei corsi estivi di alta formazione dell’Accademia Chigiana. Il Chigiana OperaLab si rivolge a giovani talenti dei corsi di direzione d’orchestra e di canto lirico tenuti alla Chigiana ispettivamente da Daniele Gatti con Luciano Acocella e da William Matteuzzi. Hanno preso parte alla produzione allievi stagisti dei corsi di regia e scenografia della Verona Accademia per l’Opera e dell’Accademia di Belle Arti di Brera.

Il signor Bruschino ossia il figlio per azzardo, tratto dalla commedia Le fils par Hasard (1809) di Alissan de Chazet e Maurice Ouryè, appartiene a un gruppo di cinque farse che Gioachino Rossini compose per il Teatro San Moisè di Venezia. L’intricata trama racconta la beffa ordita da Florville, che per sposare l’amata Sofia finge con il tutore di lei, il vecchio Gaudenzio, di essere il figlio del signor Bruschino, al quale egli ha promesso la giovane in sposa. Gaudenzio, che non conosce il volto di nessuno dei due giovani, casca nell’inganno di Florville che dopo aver scoperto che il promesso sposo è tenuto rinchiuso in una locanda perché deve una somma di denaro al locandiere, si presenta a casa di Sofia, sua complice, facendo credere di essere il giovane sposo.

Quando giunge il padre Bruschino ovviamente non riconosce il volto del presunto figlio e crede di essere impazzito fino al momento in cui il proprietario della locanda svela la verità. Florville viene quindi smascherato ma nonostante Gaudenzio sembri inizialmente irritato, alla fine riconosce l’amore tra i due giovani.

Questa nuova produzione de Il signor Bruschino ossia il figlio per azzardo ha debuttato con grande successo a fine luglio al Teatro dei Rinnovati di Siena all’interno del Chigiana International Festival & Summer Academy 2022, con la regia di Lorenzo Mariani, le scene di William Orlandi e il disegno luci di Fabio Barettin. Le due rappresentazioni sono state dirette da Gyuseo Lee e da Niccolò Jacopo Suppa. L’entusiasmo e la vivacità di questo cast giovanissimo, tra cui l’Orchestra Senzaspine, presente al debutto di Siena come ensemble in residenza per il corso estivo di alta formazione di Direzione d’orchestra, nonché l’originalità della messa in scena che ambienta l’azione in un moderno Golf club, travolgerà il Duse di Bologna con uno spettacolo fresco, dinamico, colorato e non convenzionale.

lunedì 05 giugno 2023 | ore 20.30

martedì 06 giugno 2023 | ore 20.30

Orchestra Senzaspine, Verona Accademia per l’Opera e Accademia di Belle Arti di Brera

Orchestra Senzaspine

Direttore M° Matteo Parmeggiani

Regia Lorenzo Mariani

Allestimento scenico William Orlandi

Disegno Luci Fabio Barettin

Direttore di scena Francesca Mazzilli

Assistenti alla regia Riccardo Lorini

Collaboratore alle scene e ai costumi Alessia Soressi

Direttore tecnico di produzione Andrea Garbini

InteroRidotto 10%Ridotto 20%Under 35Under 18
Platea, prima galleria e palchi30 euro27 euro24 euro20 euro10 euro
Seconda galleria15 euro13,50 euro12 euro10 euro5 euro

Ridotto 10% riservato Conad, Coop, Arci, Over 65

Lo spettacolo non può essere inserito nell’abbonamento DUSElibero

BIGLIETTERIA

Dal martedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

APERTURE STRAORDINARIE:  lunedì 27 marzo e lunedì 3 aprile dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.