Senzaspine | IL TROVATORE

Torna la grande lirica della stagione 2023 dell’Orchestra Senzaspine, con un titolo senza tempo che l’ensemble bolognese mette in scena con la direzione del Maestro Matteo Parmeggiani e la regia di Giovanni Dispenza.

Il Trovatore di Giuseppe Verdi, è un dramma in quattro atti e otto quadri, ambientato in Spagna al principio del secolo XV, che mette in scena, con un la forza espressiva del canto, fiammeggianti passioni come l’amore, la gelosia, la vendetta, l’odio e la lussuria. Manrico e il Conte di Luna, innamorati della stessa donna, nel dramma si fronteggiano fino alla morte come nemici, senza sapere che sono fratelli. Appartenenti a due diverse classi sociali, sono uniti dall’amore di Leonora, che esalta ancora di più, rendendolo tragicamente evidente, l’astio che deriva proprio dal conflitto tra le differenti provenienze sociali.

IL CAST E PERSONAGGI
CONTE DI LUNA Ettore Chi Hoon Lee / Tong Liu
LEONORA Schirru Elena / Yuliya Pogrebnyak
AZUCENA Benedetta Mazzetto / Danbi Lee
MANRICO Emanuele D’Aguanno / Jaebeom Park
FERRANDO Luca Park
INES Beatrice Amato

PRIMO CAST – 1 e 3 dicembre 2023
Schirru Elena LEONORA
Benedetta Mazzetto AZUCENA
Ettore Lee CONTE DI LUNA
Emanuele D’Aguanno MANRICO
Beatrice Amato INES
Luca (Kwangsik) Park FERRAND
Domenico Travaglini RUIZ

SECONDO CAST – 2 dicembre 2023
Lee Danbi AZUCENA
Jaebeom Park MANRICO
Tong Liu CONTE DI LUNA
Yuliya Pogrebnyak LEONORA
Beatrice Amato INES
Luca (Kwangsik) Park FERRAND
Domenico Travaglini RUIZ

 

#LAMUSICANONHAUNSENSO
L’evento viene reso accessibile alle persone con disabilità uditiva, tramite sottotitolazione a cura del Coordinamento FIADDA Emilia Romagna, Associazione per i diritti delle persone sorde e famiglie, nell’ambito del Progetto ACCESs, Accessibilità Comunicazione, Cultura e Sottotitoli per le persone sorde.

 

Dopo Rigoletto, quest’anno affrontiamo Il Trovatore, altro capolavoro verdiano. Un’opera dalle tinte scure, che regala al pubblico pagine di musica intense e che vanno direttamente al cuore di chi le
ascolta! Anche in questa occasione, la sintonia con la visione registica di Giovanni Dispenza permetterà al pubblico di entrare in una trama all’apparenza complicata, ma che potrà essere davvero compresa da tutti! Tutto ciò possibile grazie a due cast di giovani che debuttano il ruolo, alcuni selezionati grazie all’aiuto della Fondazione Pavarotti!

Maestro Matteo Parmeggiani

Trovatore, aggiunge il regista Giovanni Dispenza, è un’opera infuocata, arde di passione e furore, ci travolge di poesia e sangue. Altrettanta passione abbiamo messo noi in questa nostra seconda graphic opera dopo Rigoletto, con cui siamo
pronti a ‘incendiare’ il Duse!

Giovanni Dispenza

 

venerdì 01 dicembre 2023 | ore 20.30

sabato 02 dicembre 2023 | ore 20.30

domenica 03 dicembre 2023 | ore 16

Orchestra Senzaspine

Orchestra Senzaspine, Fondazione Luciano Pavarotti, Coro Lirico Sinfonico Colsper

un'opera di Giuseppe Verdi

direttore M° Matteo Parmeggiani

regia Giovanni Dispenza

scene Francesca Lelli

costumi Monica Mulazzani

luci Andrea Bondi

illustrazioni Andrea Niccolai

proiezioni video Daniele Poli

sopratitoli a cura di FIADDA Emilia Romagna

LIS coach Martina Biasin

respeaker FIADDA Irene Caramalli, Simona Vasile

La durata dello spettacolo è di 2 ore e 40 minuti con intervallo

InteroRidotto 10%Ridotto 20%Under 35Under 18
Platea, prima galleria e palchi30 euro27 euro24 euro20 euro10 euro
Seconda galleria15 euro13,50 euro12 euro10 euro5 euro

Riduzione 10% riservato a Coop, Conad, Arci

Lo spettacolo non può essere inserito nell’abbonamento DUSElibero

BIGLIETTERIA

Dal martedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.
APERTURE STRAORDINARIE: Lunedì 8 e 29 aprile dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

Per informazioni è sempre attiva la mail biglietteria@teatroduse.it.