Orchestra Senzaspine | La Bohème

Opera in quattro “quadri” di Giacomo Puccini

È il 19 marzo del 1893 quando Giacomo Puccini e Ruggero Leoncavallo si incontrano per caso in un caffè di Milano e scoprono di lavorare entrambi alla stessa opera. Si tratta de La Bohème, ispirata al romanzo “Scènes de la vie de Bohème” di Henry Murger. Tra i due nasce una discussione molto accesa, si racconta che Leoncavallo si arrabbia molto con Puccini ricordandogli che aveva iniziato lui per primo a comporre quest’opera, e che prima di iniziare aveva addirittura offerto all’amico il libretto che però egli aveva rifiutato.

Il successo della trasposizione poetica pucciniana del romanzo di Murger operata da Illica e Giacosa fu un successo senza eguali, entusiasmò pubblico e stampa e per il compositore napoletano, che completò la sua opera un anno più tardi, non rimase che prendere atto del genio musicale dell’ex amico. La Bohème è infatti un capolavoro senza età, una delle opere più popolari al mondo, una favola dolce e delicata ma allo stesso tempo triste e crudele rappresentata con spiazzante sincerità.

La produzione, diretta dal Maestro Tommaso Ussardi, è in collaborazione con VoceAllOpera, compagnia di canto formata dai vincitori della seconda edizione del concorso lirico internazionale Giancarlo Aliverta, Coro delle Voci Bianche del Teatro Comunale di Bologna e Coro Lirico Sinfonico Colsper, con cui si rinnovano le diverse collaborazioni. Prima assoluta al Teatro Consorziale di Budrio, verrà messa in scena al Teatro Duse e al Teatro Ebe Stignani di Imola.

sabato 01 aprile 2023 | ore 20.30

domenica 02 aprile 2023 | ore 16

Orchestra Senzaspine iIn collaborazione con VoceAllOpera, Coro delle Voci Bianche del Teatro Comunale di Bologna, Coro Lirico Sinfonico Colsper

Orchestra Senzaspine

di Giacomo Puccini

Direttore M° Tommaso Ussardi

Regia Gianmaria Aliverta

Scene Gianmaria Aliverta e Francesca Donati

Costumi Matteo Corsi

Light designer Sebastiano Bonicelli

La durata dello spettacolo è di 2 ore con intervallo

InteroRidotto Coop, Conad, Over 65Under 35Under 18
Platea30 euro27 euro20 euro10 euro
Prima galleria e palchi30 euro27 euro20 euro10 euro
Seconda galleria15 euro13,50 euro10 euro5 euro

L'opera sarà sovratitolata a cura di FIADDA ER, Associazione per le persone sorde e famiglie, nell'ambito del Progetto regionale ACCESs, Accessibilità Comunicazione Cultura E Sottotitoli per le persone sorde

Lo spettacolo non può essere inserito nell’abbonamento DUSElibero

BIGLIETTERIA

Dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli
Per informazioni è sempre attiva la mail biglietteria@teatroduse.it