Tommaso Bianco | Pensaci, Giacomì!

  • Tommaso Bianco - Pensaci, Giacomì!

A settant’anni dalla morte di Raffaele Viviani, attore e autore tra i maggiori esponenti del teatro italiano del Novecento, torna in scena una sua versione originale di Pensaci, Giacomino! di Luigi Pirandello. «Per quanto riguarda – scrisse Pirandello allo stesso Viviani nel 1933 – la versione che Lei dovrà fare del lavoro in dialetto napoletano, la Sua coscienza d’artista mi dà ogni garanzia…». Il protagonista professor Toti viene oggi riscoperto dall’attore e regista Tommaso Bianco, ultimo grande interprete della tradizione napoletana.

Tommaso Bianco è uno dei rati maestri autentici che oggi possano a buon diritto dedicarsi ad educare le nuove generazioni al teatro, potendo vantare alle spalle cinquant’anni di carriera teatrale e cinematografica con alcuni dei più importanti nomi del teatro e del cinema italiano, da Eduardo De Filippo a Dario Fo, da Monicelli a Benigni.

La ricerca di aderenza alla vita è fonte per Tommaso Bianco di ispirazione continua. Forse per questo predilige la dimensione del teatro amatoriale. Bianco conduce i suoi attori alla tenace ricerca della verità, attraverso un faticoso esercizio che dà sempre i suoi risultati, sul piano della tecnica e soprattutto della verità umana che ne scaturisce… E in questa esuberanza di vita e di umanità consiste il talento stesso del grande attore.

martedì 21 aprile 2020 | ore 21

annullato

Fuori cartellone

Compagnia Tommaso Bianco

Tommaso Bianco

versione originale Raffaele Viviani

da Luigi Pirandello

regia Tommaso Bianco

progetto scenografico a cura dell'Accademia Belle Arti Bologna sui fondali di Pietro Meglio

La durata dello spettacolo è di due ore con intervallo

Intero
Platea20 euro
Prima galleria e palchi15 euro

Biglietteria

Biglietteria telefonica (051 231836)
dal 15 ottobre al 12 novembre 2021 dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13.


Apertura al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle ore 19 e da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.